BLOG

vini irpini

I vini dell’Irpinia: l’ eccellenza DOC e il Taurasi DOCG

Vuoi scoprire quali sono i migliori vini dell’Irpinia? Allora seguici in questo breve excursus fra le eccellenze enologiche irpine, fra vini di qualità DOC e DOCG!

Nello scorso articolo ti abbiamo presentato l’Irpinia, terra a cui noi di Taurasium7 siamo molto legati, e luogo di produzione del DOCG TAURASI , eccellenza vinicola dal quale ha origine la nostra Magnum.

In quest’ occasione, invece, vogliamo portarti assieme a noi alla scoperta del nostro bel territorio, dal punto di vista enologico.

Conoscerai l’elenco di tutti i migliori vini dell’Irpinia, e le miglior uve della nostra terra: VINI IRPINI a denominazione DOC e DOCG che danno lustro alla tradizione enologica della regione!

A proposito, anche il nostro Taurasium7 è un prodotto DOCG, perché ottenuto dal Taurasi DOCG Riserva, utilizzando il completo 100% di uve Aglianico!

Se non conosci il nostro prodotto e vuoi saperne di più  CLICCA QUI

Ma adesso partiamo subito con il nostro elenco di vini Irpini, sia i bianchi che i rossi, e col mostrarti le caratteristiche così importanti dell’Irpinia.

I vini dell’Irpinia: eccellenze enologiche per una terra da scoprire

Devi sapere che l’Irpinia, regione che comprende, in pratica, l’area di Avellino, è la provincia campana con la più alta concentrazione di vigneti.

Tutta questa meravigliosa abbondanza è frutto della particolare conformazione e configurazione geologica del territorio irpino.

Su di esso, infatti meravigliose distese di viti fanno la loro bella presenza su di un terreno particolarmente idoneo ad accoglierle: una terra argillosa, calcarea e vulcanica, davvero ricca di sali minerali.

Il clima della nostra regione, poi, caratterizzato dalla calura estiva, da inverni rigidi, da una buona ventilazione e, se vogliamo, anche da forti sbalzi di temperatura, contribuisce alla produzione di uve e vini dalle note aromatiche di eccellente qualità e livello, che già forse conoscerai se sei un buon estimatore del genere!

I vini dell’Irpinia: la qualità DOC e le 3 DOCG

L’intera Irpinia è stata riconosciuta nel 2005 come zona di produzione vinicola DOC ma, già da decenni,

tre ristrettissime sottozone erano state riconosciute con la DOCG: Greco di Tufo, TAURASI ROSSO e Fiano di Avellino, quali vini DOCG di fama internazionale, con i quali la nostra terra ha contribuito a dare un lustro davvero rilevante alla tradizione viticola e vinicola della provincia di Avellino.

L’ elenco delle tipologie dei vini irpini caratterizzati dalla denominazione DOC è davvero variegato:

  • Irpinia DOC Bianco (prodotto anche come spumante)
  • Irpinia DOC Rosso (anche novello)
  • Irpinia DOC Rosato

laddove per il bianco, il vino Irpinia DOC ha almeno il 40% – 50% di Greco e Fiano, e per il rosso almeno il 70% di uva Aglianico,
e i cosiddetti varietali:

  • Irpinia DOC Aglianico (anche passito e liquoroso)
  • Irpinia DOC Coda di volpe
  • Irpinia DOC Falanghina (anche spumante)
  • Irpinia DOC Piedirosso
  • Irpinia DOC Sciascinoso

caratterizzati da alte percentuali (almeno l’85%) della varietà vinicola.

I vini dell’Irpinia: l’eccellenza DOCG

Se quelli che ti abbiamo presentato sopra sono i vini irpini DOC, la nostra terra si fregia anche del lustro della denominazione DOCG per ben 3 eccellenze enologiche: il Greco di Tufo, il Taurasi e il Fiano di Avellino.

Come ben immaginerai, ci concentreremo qui sul nostro TAURASI.

L’ area dove il Taurasi è prodotto, è quella caratterizzata dalla presenza del fiume Calore, la cui valle può essere suddivisa in tre parti fino ai dolci pendii delle colline che confinano con Benevento.

Una terra con condizioni climatiche e geologiche perfetta per produrre vini strutturati, ricchi, complessi e longevi: non a caso patria dell’Aglianico.

Devi sapere che nel vasto panorama vitivinicolo dell’Italia meridionale, infatti, per i rossi, l’Aglianico si distingue sicuramente per complessità, ricchezza, profumo, sapore e corposità.

Ecco che il Taurasi DOCG, vino di eccellenza composto da minimo l’85% di uva Aglianico, ricalca perfettamente questa unicità.

Il Taurasi DOCG è infatti indubbiamente un vino strutturato, elegante, maestoso nelle sue note equilibrate, corposo e pieno, ma al tempo stesso tannico.

Un vino chiuso in un lento invecchiamento che contribuisce a dargli sapore e giusta consistenza al gusto e all’ olfatto.

Un vino rosso rubino con riflessi lucidi granato che esalta in tutta la sua pienezza un’espressione fine ed equilibrata, per veri intenditori.

Un’ esperienza aromatica e piacevolmente equilibrata; frutto della miglior maestria e selezione di uve di qualità e di un processo di produzione attento e certosino per un risultato eccezionale.

Ecco perché ci sentiamo così orgogliosi del nostro Taurasium7, versione Magnum del Taurasi DOCG riserva, prodotto con il 100% di uve Aglianico e invecchiato lentamente per un risultato impeccabile.

Un’ eccellenza, che infine, ti invitiamo davvero a provare! Se lo desideri quindi puoi acquistare subito la tua bottiglia cliccando qui! Oppure puoi richiederci tutte le informazioni che desideri. Lasciandoci un commento qua sotto o contattandoci all’ apposita sezione Contatti!

Alla prossima per altre News enologiche dalla terra Irpina!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top